A- A+
Economia
Bonomi preoccupa Parigi: a rischio l'Opa sul Club Med

Andrea Bonomi agita Parigi. Al centro delle preoccupazioni ci sono le sorti dell'Opa sul Club Med lanciata da Fosun-Ardian. Il finanziere italiano, infatti, sta acquistando quote della società e tramite un veicolo ad hoc, Strategic Holdings, controllato da BI-Invest, è salito al 6,5% con l'obiettivo di arrivare fino al 9-10%.

Se i piani di Bonomi si concretizzassero, la Strategic Holdings entrerebbe tra i grandi soci del tour operetor francese, accanto a Fosun property holdings (9,5%) Ardian (8,9%).

Questi due gruppi hanno lanciato un anno fa un'Opa che dovrebbe essere completata il 23 maggio. I due candidati, che già detengono quasi il 20%, hanno offerto 17,50 per azione.

Solo che nelle ultime settimane  Bonomi è in manovra. Dopo l'accelerazione dei titoli in Borsa, ora detiene circa il 6,45 % del capitale. E la sua società ha confermato a Les Echos l'intenzione di salire, spiegando che si tratta di un'operazione di mercato "amichevole". Tra l'altro sia il numero uno di Club Med, Henry Giscard d’Estaing sia i due fondi titolari dell'Opa sono stati informati delle manovre.

La strategia di Bonomi, però, distorce l'Opa perché aumenta il prezzo attorno ai 18,5 euro. E quindi  a Parigi si sospetta una “una manovra di destabilizzazione" per far fallire l'offerta e arrivare ad essere il maggior azionista senza fare offerte sul capitale

Tags:
club medandrea bonomibi-investhenri giscard d’estaing
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.