A- A+
Economia
Bonomi lancia l'Opa sul Club Med. L'offerta è di 21 euro per azione

Investindustrial, il fondo guidato da Andrea Bonomi, offrira' 21 euro per azione per rilevare Club Mediterranee. L'offerta, lanciata da Global Resorts S.A., una controllata di Investindustrial, supera quella di Ardian e Fosun, ferma a 17,5 euro, e la quotazione di Borsa, oggi arrivata a 19,5 euro. La valutazione complessiva del gruppo francese ammonta a 790 milioni di euro. Investindustrial prevede di effettuare investimenti supplementari in Club Med per 150 milioni di euro, con l'apertura di 6 nuovi villaggi e 5000 nuovi posti letto. Questo il programma annunciato dal fondo Investindustrial per il rilancio del marchio francese, dopo l'offerta annunciata da Andrea Bonomi. "Con questa offerta - ha detto Bonomi - vogliamo dare al Club Med i mezzi per realizzare un progetto ambizioso e le capacita' di rinnovarsi attraverso una strategia di crescita duratura nel tempo, nel rispetto dei valori, delle identita' e dei dipendenti".

Tags:
club med
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.