A- A+
Economia
Confindustria, Regina sbatte la porta. Pesenti pronto per la vicepresidenza

Aurelio Regina lascia la squadra dei vicepresidenti di Confindustria. A quanto si apprende motivi personali, fraintendimenti e divergenze sulla gestione politica di viale Astronomia avrebbero portato alla sua uscita. Regina ha una delega allo Sviluppo economico e all'energia.

La decisione verra' ufficializzata nella Giunta di domani che votera' la nuova squadra e il nuovo programma. Squinzi infatti da Statuto dopo il biennio deve ripresentare programma e un'eventuale nuova squadra.

Sembra poi certo l'ingresso di Carlo Pesenti, come nuovo vicepresidente.

Sembra confermata anche l'uscita di Paolo Zegna, ora al comitato tecnico per la sicurezza. Usciranno anche Fulvio Conti e Massimo Sarmi, dopo il giro di nomine alle societa' partecipate del Tesoro.

L'uscita di Regina, secondo quanto si apprende, avrebbe suscitato delle perplessita': in molti si lamentano della mancanza di consultazione rispetto a una decisione che riguarda deleghe di primo piano come quelle fino a ora gestite da Regina. Inoltre si sottolinea anche uno squilibrio territoriale: l'associazione, fanno notare alcuni imprenditori, con l'uscita di Regina sposterebbe il suo asse verso Milano che rappresenta poco piu' del 7% di tutta l'associazione.

Tags:
confindustriasquinziaurelio regina

i più visti

casa, immobiliare
motori
Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.