A- A+
Economia
Coronavirus, Startup: quasi la metà è a rischio chiusura, manca liquidità

Coronavirus, Startup: quasi la metà è a rischio chiusura, manca liquidità

L'emergenza Coronavirus in Italia non sta mettendo in crisi solo le aziende: piccole, medie e grandi, ma sta costringendo sul lastrico anche le Startup. Quattro su dieci, - si legge su Repubblica, che riporta l'esito di un sondaggio - temono che il virus manderà in fumo la metà del giro d’affari mentre una su dieci soltanto stima di non subire perdite. E’ un mondo spaccato, quello che racconta Davide Dattoli, co-fondatore di Talent Garden: "C’è la nicchia di chi lavora nell’e-commerce o nelle consegne a casa che sta crescendo vertiginosamente. Altri - negli eventi o nel turismo - che hanno azzerato ricavi e prospettive".

Due facce di una medaglia unita nel chiedere maggior supporto al governo, per sostenere la crescita o sopravvivere. Le misure del governo sono giudicate inappropriate. A cominciare dalle garanzie sui prestiti. Il tetto al 25% del fatturato, ad esempio, penalizza le startup che hanno ancora pochi ricavi ma crescono in tripla cifra percentuale. Ma c’è un aspetto che preoccupa ancor di più del nuovo debito: il blocco alle iniezioni di capitale. "La criticità principale è la difficoltà nella raccolta", spiega Alessandro Foti, Angel investor da oltre dieci anni. "Le società che hanno chiuso recentemente dei round riusciranno a superare i prossimi 6-12 mesi. Per le altre sarà dura".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus startupcoronavirus crisi economicacoronavirus aziendecoronavirus aiuti di stato
    i più visti
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.