A- A+
Economia
Crisi, Draghi: enormi segnali di miglioramento

Nell'economia mondiale ci sono "enormi segnali di miglioramento" anche se pero' vi sono ancora dei rischi di 'downside'. Parola di Mario Draghi. Il presidente della Bce è intervenuto al Forum di Davos a una sessione sul "Cammino dalla crisi alla stabilita'" insieme aal presidente della societa' Usa Blackrock Philipp Hildebrand e alfondatore del Forum Klaus Schwab. "Non penso che il lavoro sia finito" ha aggiunto Draghi dopo aver elencato il miglioramento del mercato azionario "di piu' del 50% e non solo nell'euroarea".

La Bce, ha aggiunto Draghi, ha portato avanti una politica monetaria molto "accomodante" che "finalmente" si e' trasferita nell'economia della zona euro. "Un'altra cosa che abbiamo visto in questi ultimi 3-4 mesi - ha aggiunto il presidente - e' che il miglioramento dei mercati finanziari e la nostra politica monetaria accomodante dal 2011 si sono trasferiti sull'economia reale".

Il banchiere centrale si è anche mostrato ottimista sui rischi di deflazione. "Non vedo deflazione nell'Euroarea", ha affermato. "Abbiamo una bassa inflazione" ha detto Draghi secondo cui si tratterebbe soprattutto di un "aggiustamento" dei prezzi. "Pensiamo - ha detto - che nel tempo l'inflazione risalira'".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
crisidraghiripresadavos
i più visti
in evidenza
Mourinho furia contro Orsato Ma non per il rigore...

Juve-Roma, polemica continua

Mourinho furia contro Orsato
Ma non per il rigore...


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.