A- A+
Economia


 

disoccupazione

Una crisi senza fine. Soprattutto nel mercato del lavoro, che è l'ultimo a riprendersi dopo che il ciclo economico ha cominciato a ripartire sui mercati finqanziari. E così, come previsto nei mesi scorsi dalla Bce, la disoccupazione in Italia continua a salire. Nel primo trimestre dell'anno, secondo l'Istat, è balzata al 12,8%, il livello più alto dal primo trimestre del 1977.

La crescita è diffusa in tutte le ripartizioni territoriali e riguarda soprattutto la componente maschile. Nelle regioni meridionali oltre la metà della forza lavoro giovanile (occupati e disoccupati) è in cerca di lavoro, con valori dell'indicatore pari al 51,2% per i maschi tra i 15 e i 24 anni e al 52,8% per le giovani donne. Nel Nord l'indicatore passa dal 7,6% del primo trimestre 2012 all'attuale 9,2%, nel Centro dal 9,6% all'11,3%. Nel Mezzogiorno l'indicatore raggiunge il 20,1% (era il 17,7% nel primo trimestre 2012).

Record ad aprile: +12%,  con l'esercito dei disoccupati che ha superato quota 3 milioni toccando le 3 milioni 83 mila unità.  E' sempre più emergenza lavoro per i giovani: il mese scorso il tasso di disoccupazione dei 15-24enni ha sfondato la soglia del 40% volando a quota 40,5%: anche in questo caso si tratta del livello più alto da 36 anni. Complessivamente, nella classe tra 15 e 24 anni, il numero delle persone in cerca di occupazione raggiunge 696.000 unità (+65.000 rispetto a un anno prima), pari all'11,5% della popolazione di questa fascia di età (12,8% per i maschi e 10,2% per le femmine).
    
Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64 anni aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente (+25mila unita'). Il tasso di inattività si attesta al 36,2%, in aumento di 0,1 punti percentuali nel confronto congiunturale e in diminuzione di 0,1 punti su base annua.

E sull'emergenza sociale legata al lavoro, è intervenuto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. "La questione sociale oggi si esprime soprattutto nella dilagante disoccupazione giovanile. Bisogna farsi carico di questa ponendola al centro dell'azione pubblica, che deve connotarsi per un impegno sempre più assiduo nella ricerca di soluzioni tempestive ed efficaci alle pressanti istanze dei cittadini", ha affermato infatti il capo dello Stato nel messaggio  inviato ai Prefetti in occasione dell'anniversario della nascita della Repubblica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
disoccupazionelavorotassogiovani
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.