A- A+
Economia
Draghi fa capolino in Parlamento. Audizione giovedì su Qe e derivati

Dopo il Parlamento Europeo, Mario Draghi arriva in Parlamento. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, il presidente della Bce sarà in Commissione Finanze alla Camera giovedì 26 marzo per tenere un'audizione sulla situazione economica e sugli effetti per l'economia italiana delle politiche monetarie espansive poste in essere da Francoforte e note sotto il nome di Quantitative Easing.

L’incontro sarà l’occasione per illustrare nel dettaglio la manovra della Bce e le previsioni su crescita e inflazione nel nostro Paese. Ancora nessuna notizia ufficiale sui contenuti dell’audizione, anche se alcune fonti dell’Eurotower lasciano trapelare che Draghi inviterà l’Italia a proseguire sulla strada delle riforme strutturali come antidoto alla recessione che sta deprimendo le economie dell’Eurozona. L'incontro sarà anche l'occasione per approfondire il trattamento dei derivati da parte del Tesoro, visto che Draghi è stato in passato anche direttore generale di Via XX Settembre.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
draghiparlamentocommissione finanze
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.