A- A+
Economia
Qe-day: Draghi comincia coi titoli tedeschi. Piazza Affari positiva

Le borse europee chiudono contrastate, mentre Milano e' positiva, al termine di una seduta che coincide con la partenza del programma di 'quantitative easing' della Bce. Milano, segna un rialzo dello 0,57% a 11.564,35 punti, grazie al buon andamento delle banche, che, avendo fatto il pieno di Btp ai tempi delle precedenti aste di liquidita', stanno vendendo debito italiano all'Eurotower. Negativa Londra che arretra dello 0,51% a 6.876,47 punti. Giu' anche Parigi che scende dello 0,55% a 4.937,20 punti. La borsa di Francoforte avanza dello 0,27% a 11.582,41 punti e Madrid cede lo 0,44%. In ribasso del 4,18% Atene a causa dei forti ribassi dei titoli bancari

Intanto, dopo tanta attesa è arrivato il Qe-day. E' partito ufficialmente questa mattina il programma di 'quantitative easing' della Bce, che riverserà sull'economia dell'Eurozona denaro fresco al ritmo di 60 miliardi di euro al mese, la maggior parte dei quali investiti in bond sovrani. Le operazioni di acquisto hanno riguardato tutti i principali paesi dell'area euro, Italia compresa, fanno sapere fonti finanziarie.

Resta invece, al momento, fuori la Grecia, a causa del rating 'spazzatura' assegnato al suo debito e all'impossibilita' di concedere deroghe in attesa di un parere positivo dell'ex troika sulle riforme in corso ad Atene. I dettagli delle operazioni restano riservati ma che l'Eurotower stia acquistando Btp dalle banche italiane, che avevano approfittato delle precedenti aste di liquidita' della Bce per farne il pieno, appare abbastanza evidente dall'andamento dei mercati finanziari.

 

 

Tags:
qequantitative easingmario draghiborsebcepiazza affarispread

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.