A- A+
Economia
Eataly apre una sede a Toronto, investimento da 19 milioni

Eataly apre a Toronto. La sede canadese dell'azienda piemontese e' stata inaugurata in Bay and Bloor Street, un'iconica destinazione commerciale nella capitale canadese. Con Eataly Toronto arrivano nella capitale canadese cento nuovi marchi italiani e oltre 10mila prodotti italiani di alta qualita' tra cui pasta fresca fatta a mano, salumi e formaggi, pesce, carne e un panificio con forno a legna per pizza alla pala, focaccia e prodotti da forno della tradizione italiana.

Si tratta di un investimento totale di 28 milioni di dollari canadesi (circa 19 milioni di euro). A regime si prevede la creazione di 450 posti di lavoro, che contribuiranno a portare il gruppo a quota 9mila collaboratori, che ogni anno accolgono complessivamente 50 milioni di visitatori in 41 punti vendita distribuiti in 15 Paesi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    eataly
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Meghan Markle torna al lavoro La sua voce per un film Disney

    Royal Family News

    Meghan Markle torna al lavoro
    La sua voce per un film Disney


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan dice no al tablet sul cruscotto e punta sull’onda

    Nissan dice no al tablet sul cruscotto e punta sull’onda

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.