A- A+
Economia
Eataly in Cina, contatti con Suning. Allo studio una jv o franchising. Rumors

L'espansione di Eataly in Asia prende forma. Messo in stand-by il progetto della quotazione che potrebbe esser archiviato con l’ingresso di un grande fondo nel capitale, Farinetti, incassati i soldi di Lurisia, torna a concentrarsi sul dossier apertura di nuovi negozi per portare in giro nel mondo il food&beverage made in Italy. Non ci sono nel mirino sono gli Stati Uniti, come ha rivelato stamane l’imprenditore piemontese, ma anche la Cina. Un ingresso che, secondo quanto rivela MF, potrebbe avvenire tramite il proprietario dell’Inter Zhang Jidong.

zhang jindong suning ape
 

Il numero uno di Suning, in visita ieri a Eataly Smeraldo, a Milano, accompagnato dal top manager Andrea Guerra, Ceo del gruppo controllato da Farinetti, hanno attirato l’attenzione della stampa finanziaria cinese e secondo quanto riportato dall’Economic Observer, la due giorni milanese di Zhang sarebbe andata ben oltre la presenza a San Siro per l’esordio dell’Inter in Champions League e la cena con Massimo Moratti.

In Cina Suning, ricorda MF, è una delle prime società di retail, posizione rafforzata con l’acquisizione dell’80% di Carrefour Cina (319 punti vendita) che ne fa il quarto gruppo cinese del settore quotato sul listino di Shenzen, con all’attivo (dati bilancio 2018) 32 miliardi di euro di ricavi. Fra i piani di Zhang ora c’è quello di rinnovare l’offerta e l’interesse per il modello Eataly potrebbe dargli degli spunti, da qui la visita e la passeggiata fra i banchi delle Smeraldo. Non è esclusa, però, la partnership.

Da tempo, infatti, i figli di Oscar Farinetti sono proprio alla ricerca in Cina di sponsor e partner per dare forma al piano di espansione del gruppo in Asia. A questo riguardo, MF rivela che la relazione tra le parti va avanti da qualche tempo, tanto che Suning avrebbe già incontrato in passato i vertici del gruppo italiano proprio per valutare collaborazioni commerciali e industriali. In che modo? Una joint venture italo-cinese o un accordo di franchising in esclusiva per il mercato locale, intesa che potrebbe essere ufficializzata a breve.  

Commenti
    Tags:
    eatalysuning
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Lui: "Amore, mi sento bollente" Lei: "Domani facciamo il tampone"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Lui: "Amore, mi sento bollente"
    Lei: "Domani facciamo il tampone"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

    Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.