A- A+
Economia
Elica: ricavi a +5,8%, continua il trend positivo del segmento Cooking

Elica: ricavi a 480 milioni di Euro (+5,8%), +1,6% rispetto all’esercizio 2018. Continua la crescita del segmento Cooking in aumento del 2,5%.

Il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A., capofila del Gruppo leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti da cucina, riunitosi oggi a Milano, ha approvato le informazioni periodiche aggiuntive relative al quarto trimestre 2019, redatte secondo i principi contabili internazionali IFRS e ha preso visione dei risultati consolidati preconsuntivi 2019.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati del 2019 che sono in linea con le attese del mercato sia in termini di ricavi che di marginalità e vedono una generazione cassa al di sopra delle aspettative”. - ha dichiarato Mauro Sacchetto, Amministratore Delegato di Elica.- “Nella seconda parte del 2019 il Gruppo ha vissuto un processo di riorganizzazione interna a supporto del rilancio del prossimo triennio. Prevediamo un ulteriore miglioramento di tutti gli indicatori economico-finanziari in particolare del margine operativo oltre che nella generazione di cassa, grazie anche a un ribilanciamento dell’incidenza degli investimenti sui ricavi. Dal punto di vista del business ci attendiamo che il lancio dei nuovi prodotti in occasione di Eurocucina, ad aprile 2020, dia un’ulteriore accelerazione alla crescita sia in Europa sia nei mercati per noi in via di espansione, con particolare riferimento al Nord America e Asia Pacific”.

Analisi della Gestione Economica del gruppo Elica

Nel 2019 Elica ha realizzato Ricavi consolidati pari a 480 milioni di Euro +1,6% rispetto allo stesso periodo del 2018 (+0,3% a cambi costanti).

Prosegue il trend negativo di mercato e si registra una riduzione della domanda mondiale del segmento cappe stimata a -0,8%4 nel 2019, caratterizzata da un miglioramento nel quarto trimestre dell’anno. Persiste, in particolare, il trend negativo in Nord America (-2,1%), mentre si evidenzia una leggera ripresa in America Latina (+0,6%). Risultano in flessione anche le regioni asiatiche (-1,2%) dove, a fronte di una crescita in India, favorita dall’aumento della spesa pubblica e dall’aumento dei consumi, si assiste ad una riduzione della domanda cinese. Il mercato EMEA risente ancora delle dinamiche legate al mercato turco, mentre si registra una crescita in Francia e UK.

Le vendite a marchi propri hanno evidenziato un’ulteriore crescita nel 2019, +10% (+8,5% a cambi costanti) in accelerazione nel quarto trimestre a +11,7% (+9,6% a cambi costanti), grazie, in particolare, alle regioni EMEA e India. Complessivamente si registra anche un aumento dell’incidenza delle vendite a marchi propri sul totale del segmento Cooking che nel 2019 si attestano al 52% del fatturato totale (55% nel quarto trimestre 2019).

I ricavi OEM hanno registrato una riduzione del 4,5% rispetto all’esercizio precedente (-6,1% a cambi costanti) influenzati, in particolare, dal rallentamento del mercato americano, nonostante i segnali di ripresa registrati nel secondo semestre in EMEA

Il segmento Motori, che rappresenta il 13% del fatturato totale, ha registrato un significativo incremento nel quarto trimestre dell’anno (+17,5% rispetto al quarto trimestre 2018). La variazione complessiva rispetto al 2018 (-4,4%) risente tuttavia dell’andamento negativo del primo semestre dell’anno, in particolare nel mercato turco.

L’EBITDA normalizzato, incluso l’effetto IFRS 16, è pari a 45 milioni di Euro in aumento del 12,7% rispetto al 2018 (40 milioni di Euro), con un margine sui ricavi del 9,4%. Al netto dell’effetto IFRS 16, l’EBITDA normalizzato è pari a 41,6 milioni di Euro, con un margine sui ricavi dell’8,7% (8,5% nel 2018). La normalizzazione del risultato 2019 è pari a circa 2,6 milioni di Euro e si riferisce all’onere straordinario legato alla sostituzione del precedente Amministratore Delegato (1,3 milioni di Euro) e a costi di ristrutturazione (1,3 milioni di Euro). La normalizzazione del risultato 2018 era riferita all’accantonamento di circa 10,2 milioni di Euro riconducibile principalmente alla situazione di insolvenza della ex controllata tedesca Exklusiv-Hauben Gutmann GmbH.

Nel quarto trimestre 2019, al netto dell’effetto IFRS 16, il margine sui ricavi sale al 9,1% (11,3 milioni di Euro) rispetto al 9% (10,5 milioni di Euro) del quarto trimestre del 2018.

L’EBIT normalizzato è pari a 19,6 milioni di Euro sostanzialmente in linea rispetto ai 19,8 milioni di Euro del 2018, nonostante l’effetto dei maggiori ammortamenti legati all’importante piano di investimenti a supporto dello sviluppo della nuova gamma prodotti lanciata nel 2017 e 2018.

Il Risultato Netto è pari a 7,4 milioni di Euro in forte aumento rispetto a 2,3 milioni di Euro del 2018. Le Minorities pari a 4,4 milioni di Euro rispetto a 3,3 milioni di Euro del 2018 riflettono principalmente la riduzione della partecipazione del Gruppo nella Joint Venture indiana a settembre 2018 (dal 51% al 25,5%).

Nel quarto trimestre 2019, il margine operativo è pari al 4,6% dei ricavi (5,7 milioni di Euro) rispetto al 4,7% (5,5 milioni di Euro) del quarto trimestre 2018.

L’incidenza degli elementi di natura finanziaria si assesta a -5,1 milioni di Euro in aumento di circa 1 milione di Euro rispetto al 2018, di cui 0,3 milioni di Euro per l’impatto della prima applicazione dell’IFRS 16 e 0,6 milioni di Euro per la svalutazione della partecipazione no core in una società immobiliare collegata al Gruppo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    elicaelica ricavielica cookingelica venditeelice cappe cucinamauro sacchetto ad elicaelica risultati
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Liti e urla in casa. La Elia si isola "Voglio solo sopravvivere..."

    Grande Fratello Vip bufera-news

    Liti e urla in casa. La Elia si isola
    "Voglio solo sopravvivere..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno

    Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.