A- A+
Economia
Elkann: "Con Stellantis marchi italiani più forti"

La nascita di Stellantis "rende Fiat molto più forte, oggi siamo un gruppo tra i più importanti al mondo, siamo passati dalla zona sopravvivenza a metà classifica e adesso ci giochiamo la testa del campionato. Questo dà la possibilità a tutti quelli che lavorano in Stellantis di avere molte più opportunità per il futuro".

Lo ha detto il presidente di Stellantis, John Elkann, nel corso della puntata di Porta a porta in onda ieri sera, aggiungendo che "l'industria dell'automobile ha più di 100 anni i prossimi 10-20 anni porteranno cambiamenti simili a quelli dei primi anni dell'industria. Questo ovviamente spaventa, ma noi riteniamo che questa sia una grande opportunità per tutti in Stellantis, e ovviamente per Fiat e gli altri nostri marchi italiani e la nostra attività in Italia".

"Personalmente - ha proseguito  Elkann - sono molto ottimista per quello che possiamo fare adesso che siamo una società più grande, presente in più posti del mondo, che ha così tante diverse identità che rendono la nostra identità più forte". A proposito dell'investimento in Louboutin, Elkann ha precisato che "non ci vediamo come dei finanzieri, realtà come Louboutin non rappresentano investimenti finanziari ma sono investimenti in aziende cui noi siamo legati come imprenditori".

"La nostra è un'attività imprenditoriale e quello che ci interessa è essere degli imprenditori - ha aggiunto - Siamo una famiglia che da cinque generazioni crea delle realtà, delle aziende, e vogliamo continuare a farlo, ci auguriamo che anche nelle generazioni a venire ci sarà la voglia di continure a fare questo mestiere". Elkann ha infine parlato di Mario Draghi, definendolo "una persona di grande competenza" e "capacita' di comando, dimostrata sul recente episodio legato ai vaccini, che sono la vera priorità".

Commenti
    Tags:
    john elkannstellantisbrand stellantisalfa romeo
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.