A- A+
Economia
Eni, accordo con la kazaka KMG. "Una pietra miliare"

Importante accordo tra Eni e KMG, la compagnia petrolifera kazaka, a Borovoye, in Kazakistan. "Una pietra miliare in linea con lo spirito della storica collaborazione con il Kazakistan e con KazMunayGas". Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, nel suo intervento al Foreign Investors Council che si e' aperto oggi nel celebre resort a nord-est del paese eurasiatico.

L'accordo prevede una joint venture con la societa' e include la costruzione di un cantiere navale sul Mar Caspio. "Questo permettera' l'ulteriore sviluppo delle attivita' petrolifere offshore, rafforzera' l'industrializzazione dell'area e le relazioni commerciali con gli altri Paesi del Caspio", ha detto Descalzi.

Nazarbayev ha incontrato ieri all'Hotel Rixos del famoso resort kazako l'ad di Eni, a cui ha espresso la fiducia del paese per i "futuri progetti" nel settore petrolifero. "Le relazioni tra Italia e Kazakistan sono sempre state ad alto livello" ha detto il presidente. "Ho fiducia che, nonostante le difficolta', saremo in grado di portare avanti gli obiettivi che ci siamo posti nel futuro". Secondo Descalzi "l'industria dell'Oil and Gas e' un catalizzatore per i settori manifatturiero e per quello dei servizi". L'ad di Eni ha anche chiesto nel suo intervento "ulteriori incentivi per attrarre investimenti e tecnologie nel settore upstream" nonche' "riduzioni del carico fiscale per le operazioni offshore". Misure che, ha aggiunto, "avrebbero un impatto positivo, considerati gli alti costi e i rischi connessi".

Nazarbayev ha risposto alle richieste degli investitori annunciando nuove riduzioni e incentivi fiscali per gli investitori e l'esenzione dal regime di visto per 10 paesi ad alto livello di investimenti in Kazakistan, tra cui anche l'Italia. Al Consiglio del Fic sono intervenuti il ministro dell'Industria kazako Asset Issikeshiv, il presidente della Bers Suma Chakhrabarta, il presidente delle attivita' upstream ed esplorative di Total Yves-Louis Darricarrere, direttore esecutivo Deutsche Bank in Kazakistan, Peter Tils, il presidente e direttore esecutivo Ge, Lorenzo Simonelli, il presidente di Sverbank German Greff. Nel pomeriggio arrivera' a Borovoye il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, di rientro dal suo viaggio in Asia, che avra' un incontro bilaterale con il leader kazako per poi ripartire per la capitale.

Tags:
enikmgkazakistan

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.