A- A+
Economia

 

 

scaroni

Eni ha effettuato una nuova importante scoperta presso il prospetto esplorativo Agulha, situato nell' Area 4 nell'offshore del Mozambico. Stime preliminari indicano che la struttura di Agulha possa contenere tra i 176 e i 247 miliardi di metri cubi di gas in posto (tra i 5 e i 7 Trillion cubic feet). Eni e i partner dell'Area 4 stanno completando la valutazione della scoperta e pianificando il programma per la sua delineazione. Il pozzo di Agulha, che ha consentito la scoperta, e' il decimo perforato nell'Area 4, dove l'attivita' esplorativa ha riscontrato un tasso di successo del 100%.

Agulha e' situato in 2.492 metri d'acqua e ha raggiunto la profondita' complessiva di 6.203 metri. Il pozzo, localizzato nella parte meridionale dell'Area 4 a circa 80 chilometri dalla costa di Cabo Delgado, e' stato perforato per verificare nuovi obiettivi di ricerca esplorativa e testare il potenziale minerario di sequenze geologiche piu' antiche di quelle perforate nel complesso di Mamba.

Agulha ha incontrato circa 160 metri di mineralizzazione a gas e condensato in reservoir di eta' paleocenica e Cretacica di buona qualita'. La scoperta del giacimento apre un nuovo fronte esplorativo nell' area meridionale dell'Area 4, dove Eni prevede di perforare tre nuovi pozzi nel corso del 2014. Eni e' operatore dell'Area 4 con una partecipazione indiretta del 50% detenuta attraverso Eni East Africa, che detiene il 70% del'Area 4. Gli altri partner sono Galp Energia (10%), KOGAS (10%) e ENH (10%, portata nella fase esplorativa). CNPC detiene nell'Area 4 una partecipazione indiretta del 20% tramite Eni East Africa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
enipaolo scaronipetroliomozambico
i più visti
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.