A- A+
Economia
Eni, S&P taglia l' outlook a negativo. Investimenti giù di 2 miliardi

Coronavirus e crollo dei prezzi del petrolio costringono Eni a fare una revisione degli obiettivi del Piano 2020-2021 riducendo di fatto l'entita' degli investimenti per il prossimo biennio. La decisione arriva nel giorno in cui S&P ha tagliato l'outlook del gruppo petrolifero da stabile a negativo (ma resta invariato il rating 'A-') e l'amministratore delegato, Claudio Descalzi, spiega che gli interventi messi in campo hanno "l'obiettivo di difendere la solidita' del nostro bilancio e del dividendo, preservando al contempo i piu' alti standard di sicurezza sul lavoro".

Rispetto a quanto comunicato al mercato il 18 marzo scorso, Eni ha annunciato oggi, subito dopo la chiusura dei mercati, di aver completato in anticipo la revisione del piano di attivita' indotto dalla forte riduzione dei prezzi delle commodity e dai vincoli oggi prevedibili derivati dalla pandemia di COVID-19. In particolare, nel 2020 il Cane a Sei Zampe ridurra' la spesa in conto capitale (capex) di circa 2 miliardi di euro, pari al 25% del totale previsto a budget e le spese operative (opex) di circa 400 milioni di euro. Mentre per il 2021, e' prevista una riduzione dei capex di circa 2,5-3 miliardi di euro, pari al 30-35% di quanto previsto per lo stesso anno a piano.

I progetti interessati dagli interventi riguardano principalmente le attivita' upstream, in particolare quelle relative all'ottimizzazione della produzione e ai nuovi progetti di sviluppo il cui avvio era previsto a breve. Ma Eni assicura tuttavia che in entrambi i casi l'attivita' potra' essere riavviata velocemente al ripresentarsi delle condizioni ottimali, e con essa il recupero della produzione correlata. Per effetto di questa manovra e dello scenario particolarmente depresso, la produzione nel 2020 dovrebbe dunque attestarsi tra 1,8 e 1,84 milioni di barili di olio equivalente al giorno, e rimarra' invariata anche l'anno successivo.

Loading...
Commenti
    Tags:
    enis&pclaudio descalziinvestimenti eni
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Salvini: chiese aperte per Pasqua Da sola la scienza non basta

    Coronavirus vissuto con ironia

    Salvini: chiese aperte per Pasqua
    Da sola la scienza non basta


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    5 diverse tipologie di propulsione per la nuova Seat Leon

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.