A- A+
Economia

Il primo ministro iracheno, Nuri al-Maliki, e l'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, si sono incontrati oggi a Baghdad per discutere delle attivita' di Eni nel Paese. Durante l'incontro Paolo Scaroni, insieme con Claudio Descalzi, direttore generale Eni E&P, ha aggiornato il primo ministro sulle attivita' di sviluppo del giacimento petrolifero di Zubair e discusso i requisiti contrattuali e operativi per raggiungere il nuovo plateau di produzione di 850.000 barili di olio al giorno nel 2016, come concordato nell'emendamento al contratto di servizio firmato il 15 luglio 2013.

scaroniL’Amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, con il Primo Ministro iracheno, Nuri al-Maliki

Le parti hanno anche discusso delle potenzialita' del settore iracheno degli idrocarburi e delle future possibilita' di sviluppo di Eni in Iraq. Il primo ministro al-Maliki ha espresso la sua soddisfazione per le attivita' svolte da Eni nel Paese. Durante la visita, l'Amministratore delegato e il direttore generale E&P di Eni hanno anche incontrato il Vice primo ministro iracheno, Hussain al-Shahristani, e il ministro del Petrolio, Abdul-Kareem Luaibi. Eni e' operatore di Zubair, situato nelle vicinanze della citta' di Bassora e considerato uno dei piu' grandi giacimenti in Iraq, con una produzione attuale di 320.000 barili al giorno. Eni e' capogruppo del consorzio composto da Occidental Petroleum Corporation, Korea Gas Corporation e Missan Oil Company.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
eniscaroniiraq
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.