A- A+
Economia
Estée Lauder punta sui profumi très chic: suo il marchio francese Le Labo

Estée Lauder mette le mani su Le Labo ("The Lab"). Il colosso americano della cosmetica ha firmato un accordo per l'acquisto del marchio francese di fragranze per un valore al momento sconosciuto. Secondo indiscrezioni, il prezzo potrebbe ammontare a due volte il valore di vendite retail generate dal brand, che va dai 20 ai 30 milioni di dollari annuali (dai 15,8 milioni di euro ai 23,7 milioni circa).

 Le Labo è un marchio di uno stile di vita incentrato sulle fragranze e sull'esperienza sensoriale caratterizzato dal forte richiamo alla tradizione francese e dall'enfasi posta sulla creazione a mano e sulla personalizzazione dei prodotti e servizi proposti. I termini dell'accordo non sono stati resi noti. Si prevede che l'acquisizione sarà perfezionata nel mese di novembre 2014.

Fondato nel 2006 da Fabrice Penot ed Eddie Roschi, due veterani dell'industria delle fragranze, Le Labo propone una collezione particolarmente esclusiva di squisite fragranze per uno stile di vita guidato dai cinque sensi, il tutto in punti vendita dall'ambientazione minimalistica, come le profumerie indipendenti di New York, Londra, Parigi, Los Angeles, San Francisco, Tokyo e Hong Kong, o nei reparti selezionati di store di prestigio nelle città più importanti, oltre che sul sito web del marchio.

Tags:
estée lauderle labocosmesi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.