A- A+
Economia
Fca, Manley ha scelto: Pietro Gorlier a capo dell'area Emea

Il nuovo capo dell'area Emea, e quindi dell'Italia, di Fca parla italiano e si chiama Pietro Gorlier. Mike manley ha infatti finalmente scelto l'uomo giusto per la poltrona lasciata vuota da Alfredo Altavilla poche ore dopo la morte di Sergio Marchionne e della nomina del suo successore: si tratta dell'attuale ceo di Magneti Marelli e di Mopar.

Gorlier, 55 anni, torinese, può vantare una lunga militanza nel gruppo. Entrato al Lingottot nel 1989 come analista di mercato per Iveco, ha assunto via via incarichi di sempre maggiore responsabilità nell'ambito della logistica e delle attività prima del post-vendita e poi nell'assistenza alla clientela. E' stato anche responsabile della rete commerciale della Cnh Global e nel 2005 è entrato in Fiat Group Automobiles assumendo la responsabilità dello sviluppo della rete fino a diventare il numero uno di Mopar nel 2009 e successivamente anche della Magneti Marelli nel 2015.

La sua nomina a capo dell'area Emea sembra essere, stando ai rumors, questione di giorni se non di ore, e dovrebbe comunque arrivare entro la fine di settembre. Non solo: l'arrivo di Gorlier dovrebbe anche aprire un valzer di nomine. A partire dalla ratifica di alcune posizioni di vertice in Nord America e, soprattutto, da una redistribuzione delle deleghe operative.

Ad esempio il direttore finanziario Richard Palmer che era stato fra i possibili candidati alla sostituzione di Sergio Marchionne, assumerebbe in aggiunta alle funzionidi responsabile finanziario del Gruppo FCA ulteriori responsabilità .

Commenti
    Tags:
    fcaalfredo altavillafiatchryslerpietro gorliermike manley




    
    in evidenza
    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

    Autografi e selfie

    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


    motori
    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.