A- A+
Economia
Pansa finmeccanica

Bilancio fortemente negativo per il titolo Finmeccanica nonostante la conferma della nomina del direttore generale Alessandro Pansa (nella foto) a nuovo amministratore delegato in sostituzione dell'ex presidente e amministratore delegato, Giuseppe Orsi. Manager arrestato due giorni fa dalla Procura di Busto Arsizio nell'ambito delle indagini sulle su presunte tangenti pagate dalla controllata AgustaWestland per ottenere una commessa di elicotteri militari dall'India. E dire che Pansa è un manager stimato dal mercato.

Come mai? A pesare sul titolo sono stati i timori di un rallentamento sia delle dismissioni, che peraltro secondo gli analisti di Banca Akros potrebbero riprendere slancio a medio termine proprio grazie alla nomina di Pansa, sia soprattutto dei nuovi ordini, che nell'ultimo biennio si sono già dimezzati (a fine settembre pari a 10,652 miliardi di euro contro i 22,453 miliardi di fine 2010) per effetto del rallentamento della crescita mondiale e del taglio dei budget alla Difesa da parte di molti Stati.

A rischio, oltre alla commessa indiana del 2010 da 750 milioni di dollari (oltre 550 milioni) per 12 elicotteri Aw101 su cui Nuova Delhi ha avvitato la procedura di cancellazione, potrebbero essere secondo alcuni anche gli appalti del gruppo con il ministero della Difesa italiana. In particolare nei confronti di Finmeccanica potrebbe scattare come sanzione interdittiva il divieto a stipulare contratti con la pubblica amministrazione, una misura che in qualche modo si ritorcerebbe contro il suo principale azionista, il Ministero dell'Economia italiano (col 30,2%), e che potrebbe ulteriormente pesare sul fronte degli ordini e dei ricavi considerato che a fine 2011 facevano riferimento all'Italia ordini per 3,090 miliardi di euro.

Tags:
pansafinmeccanica
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.