A- A+
Economia

La pressione fiscale in Italia "e' molto elevata sia nel confronto storico sia in quello internazionale: nel 2012 essa e' risultata pari al 44%, livello massimo degli ultimi 50 anni". Parola del direttore centrale per la ricerca economica e le relazioni internazionali della Banca d'Italia, Daniele Franco, che nel corso dell'audizione sul Def di fronte alle commissioni speciali congiunte di Camera e Senato, ha definito necessario "ridefinire la composizione del carico tributario in modo da ridurre le distorsioni nell'offerta dei fattori produttivi". "L'elevato livello di evasione fiscale rende il carico sui contribuenti onesti ancora piu' ingente", ha infatti avvertito Franco.

Per conseguire l'obiettivo del pareggio di bilancio in termini strutturali nel 2013 "vanno immediatamente dissipate le incertezze sulla stabilita' del gettito legato al vigente sistema di imposizione sugli immobili", è il monito .

Per mantenere invece "il pareggio di bilancio anche dal 2015 sara' necessario introdurre ulteriori correzioni sia pure di dimensioni limitate rispetto a quanto fatto in passato". Ma il nuovo governo "potra' definire, compatibilmente con i vincoli di bilancio, ulteriori misure di sostegno al sistema produttivo e alle fasce piu' deboli della popolazione". "La gravita' della situazione richiede un'azione di politica-economica ampia e organica", ha avvertito Franco.

"Se i governi futuri volessero mantenere il pareggio di bilancio strutturale rifinanziando tutti i programmi di spesa e confermando le prassi consolidate, l'entita' della manovra cumulata sul triennio sarebbe dell'ordine di circa un punto percentuale, anziche' lo 0,6% stimato sulla base della legislazione vigente", ha poi sottolineato.

Tags:
fiscobankitaliatasseconti pubblici
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.