A- A+
Economia

 

 

letta camera (1)Enrico Letta

Lo scambio di informazioni fiscali tra Svizzera e Italia è ormai a portata di mano. Parola di Enrico Letta. "E' il 'momentum' giusto per un'intesa  sul fronte fiscale", ha detto il premier intervenendo alla stampa estera. "I presupposti per intese positive e vantaggiose ci sono - ha aggiunto - se non ora quando?".

Letta ha premesso che "c'e' un clima generale molto positivo sulla soluzione in termini di trasparenza, di scambi informazione, su questioni che negli anni sono state molto controverse. Ovviamente c'e' un'aspettativa molto forte per un Paese come l'Italia che sofrre di evasione e di elusione fiscale".

Oggi, secondo Letta, "si puo' mettere a regime un sistema di relazioni che consentira' di combattere questi fenomeni. Sono convinto che con le autorita' svizzere si possano trovare intese positive".

Il premier ha aggiunto di essere "preoccupato della situazione delle relazioni tra Svizzera e Usa, non mi sembra un buon segnale. Ma sono convinto che tra noi e la Svizzera c'e' una tale amicizia, un tale legame, che l'interesse a trovare soluzioni reciprocamente vantaggiose riusciremo a trovarlo".

Tags:
fiscolettasvizzerasegreto bancario
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.