A- A+
Economia
elsa Fornero (7)

"Se riuscissi a destinare al finanziamento della cassa integrazione un altro miliardo di euro potrei dirmi soddisfatta, anche se c'è il rischio che possa non essere ancora sufficiente". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero al Gr1. "Fino a quando sarò al ministero - ha detto - mi impegnerò con la massima dedizione a trovare almeno un po' di risorse che possano essere utilizzate per chi ha bisogno".

L'allarme del ministro bissa quello del segretario della Cgil, Susanna Camusso. "C'è il rischio che mezzo milione di italiani possa rimanere senza cassa integrazione".

Fornero assicura però che non sarà necessaria una manovra aggiuntiva per trovare le risorse necessarie per finanziare la cassa integrazione. "Sono convinta - ha detto - che non ci deve essere un'altra manovra. Se riusciamo a ridurre ancora qualche spesa, riusciremo a trovare almeno un po' di risorse". Sulla possibilità di trovare una collaborazione con le forze politiche presenti in Parlamento, il ministro Fornero si augura che sia possibile. "Mi auguro di sì - dice - ma qualche volta l'impressione è un po' negativa. Mi sembra che siano ancora molto concentrate su questioni più legate ai partiti e alla loro stessa esistenza e evoluzione piuttosto che ai problemi del paese". Tuttavia Fornero assicura che il governo Monti, pur essendo "un governo in carica soltanto per l'ordinaria amministrazione, non restera' con le mani in mano".

 

Tags:
fornerocigcassaintegrazione
i più visti
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.