A- A+
Economia
spumante gancia

Russian Standard ha incrementato al 94,1% la sua quota di partecipazione in Gancia, la società del famoso spumante fondata nel 1850. Nel 2011 Russian Standard aveva comprato il 70% del gruppo piemontese. "Siamo lieti di continuare a investire nella storia leggendaria di Gancia e nel futuro dinamico di questo marchio, fra i piu' autentici d'Italia", ha affermato Roustam Tariko, fondatore e presidente di Russian Standard.

"Unendo i 150 anni di esperienza e tradizione di Gancia alle risorse infrastrutturali e finanziarie di Russian Standard - ha aggiunto l'imprenditore russo - abbiamo creato sinergie che consentiranno a Gancia di sviluppare appieno il suo potenziale nei principali mercati di tutto il mondo". Nel mese di luglio, Gancia ha annunciato la sua partnership con The Wine Group, terza societa' vinicola al mondo per grandezza, finalizzata alla distribuzione dei suoi Prosecco, Moscato D'Asti, Asti e Moscato Rose' negli Stati Uniti. In Russia i prodotti Gancia sono distribuiti da Roust, divisione di Russian Standard dedicata alla distribuzione di bevande alcoliche. Il marchio Gancia e' esportato in pi di 60 Paesi.

Tags:
ganciarussiamade in italy
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.