A- A+
Economia

 

 

Giulia Maria Ligresti ha patteggiato 2 anni e 8 mesi di reclusione e una multa di 20mila euro. La proposta di patteggiamento, nell'ambito dell'inchiesta Fonsai coordinata dai pm Vittorio Nessi e Marco Gianoglio, e' stata accolta oggi dal tribunale di Torino.

Giulia Ligresti, agli arresti domiciliari da una settimana, non era presente in aula. E' stato concordato anche il sequestro delle quote azionarie e delle polizze detenute dalla donna. L'ammontare non e' stato quantificato nel corso dell'udienza, ma secondo fonti vicine all'indagine è nell'ordine di alcuni milioni.

Resta in carcere a Torino la sorella Jonella per la quale il riesame ha rigettato l'istanza di scarcerazione e ai domiciliari il padre Salvatore che ancora non è mai stato interrogato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fonsaigiulia ligrestiligresti
i più visti
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.