A- A+
Economia
Grecia, il video del dito medio di Varoufakis alla Germania è un falso. Lo dicono i tedeschi

di Andrea Deugeni
twitter11
@andreadeugeni

I tedeschi hanno pure voglia di scherzare. Il povero Yanis Varoufakis, ministro delle Finanze elleniche che sta sudando sette camicie per soddisfare i desiderata dei creditori internazionali e allo stesso tempo risollevare le sorti della Grecia, aveva ragione: il video del suo intervento a Zagabria sulla crisi greca in cui alla fine l'economista mostra il dito medio alla Germania è un falso.

 

L'ammissione è arrivata su Twitter, dopo che lunedì il video aveva fatto il giro del mondo e provocato l'indignazione dei tedeschi rischiando di far naufragare le delicate trattative fra la Grecia e le "istituzioni" dell'ex Troika, da parte di Jan Boehmermann, giornalista della trasmissione satirica Neo Magazin Royale in onda sulla tv Zdf, la seconda rete nazionale tedesca.

Peccato che il video manomesso era stato mandato in onda sulla prima rete nazionale, l'Ard, durante il programma di punta di Guenther Jauch, il più seguito appuntamento settimanale tv tedesco, gettonato da milioni di telespettatori, nel corso di un collegamento con il ministro greco da Atene. Immagini che stavano per sfociare in una crisi diplomatica. E a poco era servita la replica live del ministro ellenico finito sul banco degli imputati che aveva detto: "E' un falso. Mi sorprendo che pensiate che io possa essere capace di un gesto del genere. Tutto farlocco, come un altro montaggio in cui pare che rifiuti una stretta di mano all'ultimo istante a un ministro europeo".

Candidamente, Boehmermann su Twitter si è scusato con l'economista che insegna all'università del Texas, cinguettando un misero "ci dispiace Varoufakis, non lo faremo più", precisando che il video dell'intervento del ministro greco era stato "aggiustato" in maniera maligna dalla sua redazione a fine febbraio. La Zdf non ha nemmeno confermato la dichiarazione del suo giornalista, ma ha ritwittato il link con la confessione. Roba da pazzi: la Grecia rischia il default con le casse dello Stato che si stanno svuotando e il numero dei poveri che cresce vertiginosamente e in Germania scherzano col fuoco.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciavaroufakismerkelschaeubleeurogrexit
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green

L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.