A- A+
Economia
Grecia, Angela Merkel la becchetta: "Sulle riforme ha fatto poco"

I ministri delle Finanze non daranno il via libera ad alcuna tranche di liquidità di salvataggio per Atene. "La nostra politica è che la Grecia resti nell'Eurozona. Per molti anni abbiamo lavorato per questo ma naturalmente ci sono due facce della stessa medaglia: una è la solidarietà e l'altra è la determinazione a spingere sulle riforme; se la via è questa c'è ancora molta strada da fare", ha fatto sapere il cancelliere tedesco Angela Merkel, intervenendo da Tokyo durante la conferenza stampa congiunta con il collega nipponico Shinzo Abe.


 "Siamo pronti a sostenere ulteriormente la Grecia se continuera' sulla strada delle riforme. Il negoziato sul programma di aiuti e sulle riforme necessarie deve ripartire il prima possibile. Stiamo perdendo troppo tempo. Dall'ultimo Eurogruppo poco e' stato fatto in termini di negoziazione, l'estensione degli aiuti e solo per quattro settimane ed e' necessario non perdere altro tempo". Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciamerkelriformeateneeurogruppo
i più visti
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.