A- A+
Economia
Grecia, la Germania è fredda. Ma intanto taglia il debito all'Austria

Il piano di Alexis Tsipras ha convinto il Parlamento greco e l'Eurogruppo, ma non la Germania. Angela Merkel è ancora fredda sulla proposta di accordo avanzata da Atene e non sono esclusi nuovi colpi di scena. Ma intanto Berlino taglia il debito all'Austria. Ok a una ristrutturazione da quasi 1,5 miliardi di euro.

La notizia, data dal quotidiano economico francese Le Tribune, svela il doppiopesismo di Berlino quando si tratta di debiti e piani di salvataggio. Dopo una lunga querelle, infatti, lo Stato federale della Carinzia e il land tedesco della Baviera hanno trovato un accordo per tagliare più della metà del debito che la Carinzia aveva nei confronti del Land tedesco. La cifra “scontata” sarebbe di 1,45 miliardi di euro, di poco inferiore ai 1,6 miliardi che la Grecia non ha rimborsato entro il 30 giugno scorso al Fondo monetario internazionale, con tutte le conseguenze ci sono state. E in Baviera c’è addirittura chi propone di andare oltre e annullare il debito austriaco.

Chissà cosa direbbero Tsipras e i greci con i prelievi del bancomat razionati se lo sapessero... Già, perché l'impressione che viene fuori da questa strana vicenda è che la Germania fa la dura e irremovibile con i greci e la tenera e comprensiva con i vicini austriaci. Come mai questa differenza? Le motivazioni, storiche, geografiche e politiche possono essere molte. Ma siamo sicuri che siano giustificabili?

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciagermaniaaustria
i più visti
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...


casa, immobiliare
motori
Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.