A- A+
Economia
Grecia, Varoufakis chiede un nuovo haircut

Mentre tutti gli occhi sono puntati sull'Eurogruppo di oggi a Bruxelles proprio sul tema Grecia, il ministro delle Finanze di Atene, Yanis Varoufakis, alza il tiro. E fa sapere che Atene ha bisogno di un nuovo 'haircut', ovvero un'altra ristrutturazione del debito, altrimenti non sarà in grado di far fronte al suo debito.

"Se un debito - ha spiegato chiaramente il ministro al giornale tedesco Stern - non puo' piu' essere rimborsato questo comporta un haircut, un taglio". "La Grecia non e' in grado di rimborsare il proprio debito in un futuro ravvicinato".

Intanto il titolare degli Esteri greco, Nikos Kotzias è a Mosca per trattare con il collega russo, Sergei Lavrov, nell'ambito di un negoziato parallelo sugli aiuti, da avviare in caso falliscano i colloquia Bruxelles.

L'annuncio è arrivato dopo che il vice ministro degli Esteri, Nikos Chountis ha detto alla radio che Mosca e anche Pechino hanno offerto aiuti ad Atene. Notizia, quella sulla Cina, immediatamente smentita dal portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying, che ha detto di non sapere nulla di un'offerta di aiuto alla Grecia.  "Non ne so niente" replica il portavoce cinese, precisando che "intendiamo perseguire una profonda cooperazione e scambi in tutte le aree con il nuovo governo greco, ma nel dettaglio non so niente".

Tags:
greciavaroufakishaircutdebitotsipras
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.