A- A+
Economia
Grexit, S&P: l'Italia pagherebbe 11 miliardi per finanziarsi

L'Italia sarebbe il Paese più colpito da un'uscita della Grecia dall'euro, con un aumento dei rendimenti dei titoli di Stato che farebbe salire i costi del debito di 11 miliardi di euro. Lo si legge in una nota di Standard & Poor's. "Il principale effetto di una 'Grexit' sul resto dell'Eurozona, in particolare la periferia, avverrebbe attraverso i mercati dei capitali", scrive l'agenzia di rating, "secondo la simulazione, l'aumento dei costi di finanziamento per l'Eurozona nel 2015 e nel 2016 sarebbe pari a 30 miliardi di euro ma l'incremento verrebbe distribuito in maniera diseguale, con l'Italia che potrebbe registrare il maggior incremento assoluto: 11 miliardi di euro". 

Tags:
grecias&prating
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.