A- A+
Economia
Grindr,'avventura' dei figli di Berlusconi: scalata all'app degli incontri gay

La svolta “in famiglia” era già arrivata con Francesca Pascale, la compagna di Silvio Berlusconi a favore dei matrimoni gay. Ora, anche i figli di secondo letto dell’ex premier si accostano al mondo Lgbt. E lo fanno con una startup italiana pronta a lanciare una maxi-offerta sulla californiana Grindr, un’altra azienda internet nata sei anni fa per favorire la connessione tra gay e bisex che ha dato vita a una comunità che oggi è composta da 4 milioni di utenti.

Secondo quanto riferito dal Messaggero, Bending Spoons, un’azienda italiana tech nel cui capitale figurano anche StarTip (braccio finanziario del banchiere Gianni Tamburi) e H14, la holding facente capo a Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi, ha chiesto un finanziamento da 234,5 milioni di euro per scalare l’app degli incontri gay, controllata al 60% dai cinesi di Kuklun. 

Il gruppo del Dragone è stato infatti costretto dal Comitato per gli investimenti esteri negli Usa a mettere in vendita la quota per il timore di uso improprio dei dati raccolti dalla app. La startup italiana deve vedersela però con un fondo a stelle e strisce. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    grindr
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Mattarella ormai capellone L'annuncio: "Pandemia finita"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Mattarella ormai capellone
    L'annuncio: "Pandemia finita"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Svelata la nuova bici 3T FOR BMW

    Svelata la nuova bici 3T FOR BMW

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.