A- A+
Economia

E' lui, sempre lui, il più ricco della Svizzera. E il suo patrimonio continua a crescere. Stiamo parlando di Ingvar Kamprad, fondatore dell'Ikea, che per la tredicesima volta consecutiva guida la classifica dei Paperoni rossocrociati grazie ad un patrimonio stimato tra i 42 e i 43 miliardi di franchi.

In realtà né Kamprad né i suoi figli abitano da tempo più in Svizzera, ma possiedono ancora un passaporto elvetico, e grazie alla catena di mobili low cost vedono il loro gruzzoletto aumentare di anno in anno.

La tendenza a diventare sempre più ricchi riguarda però tutti i Paperoni, rileva la rivista economica "Bilanz" che ogni anno stila la classifica: nel 2014 le 300 persone più facoltose residenti nella Confederazione hanno visto complessivamente crescere a 589 miliardi di franchi il loro patrimonio, con un aumento di 25 miliardi rispetto all’anno scorso.

I 300 super ricchi possiedono complessivamente una somma quasi alta quanto quella generata dall’intera Svizzera in un anno, sottolinea la rivista.

Al secondo posto figurano le famiglie Oeri e Hoffmann, eredi dell’impero Roche (26-27 miliardi), seguite dal re della birra Jorge Lemann, brasiliano con radici svizzere, con un attivo di 25-26 miliardi di franchi.

Nella lista debutta anche Michelle Hunziker, che sposando l’italiano Tomaso Trussardi si ritrova con un patrimonio di 200-250 milioni di franchi. Anche Sebastian Vettel fa parte del Club, con 100-150 milioni di franchi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ikearicchezzakamprad
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.