A- A+
Economia
Il Tesoro mette online la spending review di Cottarelli

 

Più di 600 milioni di euro di tagli ai costi della politica, 255 milioni di risparmi all'anno dall'accorpamento dei piccoli (sotto 10 mila abitanti) Comuni e 3,5 miliardi che salterebbero fuori invece dalla revisione dell'ammontare dei fondi pubblici trasferiti alle ferrovie dello Stato. Finalmente dopo 12 lunghi mesi, il Ministero dell'Economia ha pubblicato il dossier redatto dall'ex commissario Carlo Cottarelli, ora ritornato in servizio al Fondo Monetario. 19 rapporti in tutto in base ai quali Cottarelli identificò l'anno scorso fino ad un massimo di 7 miliardi di tagli possibili già nel 2014, che potevano salire a 18 nel 2015 e a 34 nel 2016.

Le analisi dei gruppi di lavoro coordinate dall'ex commissario nominato dal governo Letta e oggi sostituiti da Renzi con Yoram Gutgeld e l'economista della Bocconi Roberto Perotti riguardano ogni comparto e ogni uscita di spesa del bilancio pubblico, scendendo nel dettaglio dei costi e dei possibili tagli da attuare nel breve, medio e lungo periodo.  Soldi necessari per il governo Renzi per scongiurare lo scatto delle clausole di salvaguardia previsti dai precedenti governi per centrare i target di finanza pubblica.

La denuncia più forte all’interno del rapporto è quella che riguarda i finanziamenti nel mondo della politica: “Sono misteriosi e non accessibili molti dei flussi finanziari che rappresentano forme diverse di finanziamento del sistema della politica nel nostro Paese”. In questo campo, “l’esigenza della trasparenza e della massima fruibilità dei dati rappresenta ancora un obiettivo da raggiungere”.

LEGGI IL DOCUMENTO SULLA REVISIONE DELLA SPESA PUBBLICA DELL'EX COMMISSARIO CARLO COTTARELLI

 

Tags:
cotttarellispending review
i più visti
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.