A- A+
Economia
impregilo 1

Salini Impregilo, leader con una quota del 58% di un consorzio di imprese italiane che comprende anche La Societa' Italiana per Condotte d'Acqua, Impresa Pizzarotti & C. e Cooperativa Muratori & Cementisti, realizzera' il primo lotto della nuova autostrada costiera libica per un valore complessivo di circa 963 milioni. Lo riferisce una nota. La nuova autostrada attraversera' il territorio della Libia per 1.700 chilometri dal confine con la Tunisia al confine con l'Egitto e la sua realizzazione e' parte integrante degli accordi sottoscritti tra il Governo Italiano e il Governo della Libia a Bengasi con la firma del trattato di Amicizia e Cooperazione il 30 agosto 2008.

Il contratto, finanziato dal governo italiano, prevede una garanzia di buona esecuzione (performance bond) del 2% e un anticipo contrattuale del 15% pari a 145 milioni. Il primo lotto dell'autostrada costiera che sara' realizzato dal Gruppo Salini Impregilo ha una lunghezza di circa 400 chilometri e si sviluppa dalla citta' di Al Marj ad Emsaad al confine con l'Egitto. L'autostrada e' costituita da due corsie per senso di marcia della larghezza di 3,75 metri ciascuna. Tra le opere piu' significative, il progetto prevede la costruzione di 12 ponti lunghi in totale 2,2 chilometri, 8 aree di servizio, e 6 aree di parcheggio. E' prevista una forza lavoro di circa 2.000 persone.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
impregilosalinilibiaautostrade
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.