A- A+
Economia
Infrastrutture/ Renzi sceglie Delrio per il dopo-Lupi

Matteo Renzi ha deciso. Per il dopo-Lupi al Ministero delle Infrastrutture vuole il fedelissimo Graziano Delrio, uomo doi fiducia chiamato a sistemare un dicastero centrale per lo sviluppo economico del Paese e che a questo punto lascerà vuota la poltrona da sottosegretario alla presidenza del Consiglio che andrà a un altro renziano doc. Si fanno già i nomi di Luca Lotti o di Matteo Richetti.  Tra mercoledì e giovedi Matteo Renzi procederà alla nomina, decisamente urgente dopo le dimissioni di Lupi: un fedelissimo al dicastero che scatena appetiti con l'incarico di rimettere ordine in una struttura che sembra andata fuori controllo.

Quindi non un uomo del Nuovo Centrodestra come voleva Angelino Alfano, e questo potrebbe voler dire che è alle porte un rimpasto più ampio: il vertice pomeridiano di martedì tra il premier e Alfano (presente anche Lupi) non è bastato per sciogliere il nodo politico della faccenda. Ovvero, quale sarà la compensazione per i centristi? Renzi e Alfano un'intesa non l'hanno ancora trovata. Alfano e Lupi insistono su Quagliariello. E non vogliono accettare la proposta Renzi: dare ai centristi solo gli Affari regionali, nominando un renziano doc al posto che sarà lasciato libero dal sottosegretario Delrio.

 

Tags:
infrastrutturedelriorenzilupi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.