A- A+
Economia
Italiani innamorati dell'oro blu: boom di vendite di acque minerali. Dati
Acqua in bottiglia

Una crescita sostenuta dai consumi interni, risultati in aumento dell’8,8% a quota 14,9 miliardi di litri

 

Cresce in maniera rapida la produzione di acque minerali e confezionate italiane che nel 2022 ha registrato un aumento del 7,8% a 16,5 miliardi di litri. Un incremento che si confronta con il +5,5% registrato nel 2021 a seguito di alcuni anni sostanzialmente stabili o addirittura in flessione (+0,2% nel 2018, +1,3% nel 2019 e -4,2% nel 2020), come riporta l’elaborazione di Berverfood su dati Iri Italia pubblicata dal Gambero Rosso. Lo scrive il sito internet wine.pambianconews.com.

Una crescita sostenuta dai consumi interni, risultati in aumento dell’8,8% a quota 14,9 miliardi di litri, con un consumo pro capite pari a 252 litri (230 nel 2021, 217 nel 2020 e 225 nel 2019). Di contro, è rimasto stabile l’export, pari a quota 1,6 miliardi di litri (+6,7% nel 2021, -8% nel 2020 e +3,8% nel 2019).

In termini di mix di consumi per tipologia di acqua, le lisce naturali sono quelle largamente più consumate (69%), seguite da gassate ed effervescenti naturali (rispettivamente 17% e 14 per cento). La plastica la fa da padrona, con l’81% delle confezioni realizzate in questo materiale (stabili sul 2021), seguita da vetro (16%) e boccioni, brik, lattine e metallici. In termini di canali di vendita, il 75% dell’acqua finisce in iper, super, superettes e discount (77% nel 2021), segue Horeca, catering e vending al 16% (14% nel 2021) e infine dettaglio tradizionale e door to door.

Stabili nel 2022 le unità imbottigliatrici, pari a 130, mentre si arricchisce la rosa dei brand, passati da quota 225 a 230. Nel complesso, il giro d’affari totale dei produttori ammonta a 3,1 miliardi, in aumento sui 2,8 miliardi dell’anno precedente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
acque minerali





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.