A- A+
Economia
Jannotti Pecci (Federterme): Turismo e benessere termali, il ruolo della CDP

“L’offerta e la promozione di prodotti del Made in Italy del turismo, del termalismo terapeutico e del benessere, della valorizzazione culturale, della moda e dell’agroalimentare sono un patrimonio fondamentale per l’Italia. Un patrimonio che va valorizzato e messo a frutto per lo sviluppo dei territori”. Lo ha affermato oggi Costanzo Jannotti Pecci (nella foto), intervenuto alla tavola rotonda “L’economia del turismo e della cultura” nel corso del Convegno nazionale Commercialisti ed Imprese-Un binomio per la crescita”, in svolgimento al Palacongressi di Agrigento.

“E’ però necessario attivare in maniera appropriata tutti gli strumenti/interventi disponibili -ha detto Jannotti Pecci- a cominciare dalla Cassa Depositi e Prestiti. Occorre  che il Ministero dell’Economia faccia chiarezza sulle logiche d’intervento che CDP adotta per scegliere le aziende del turismo nelle quali investire, perché hanno lasciato perplessi, se non sconcertati, in passato, gli apporti finanziari di grande rilevanza che la Cassa ha effettuato, entrando nel capitale di gruppi dell’industria alberghiera che, da anni, navigano da una crisi all’altra”.

Per il numero uno di Federterme/Confindustria “bisogna evitare di intervenire in aziende senza futuro, per ragioni strutturali e di mercato, nella consapevolezza che le risorse finanziarie utilizzate da CDP provengono dal risparmio postale degli italiani e, come autorevolmente ricordato solo pochi giorni fa dal Presidente Guzzetti, vanno investite  con attenzione e prudenza. Consapevolezza e prudenza che devono essere coerenti con le nostre aspettative e con le affermazioni, anche del ministro Gian Marco Centinaio, in occasione dell’incontro avuto in Confindustria subito dopo la sua nomina al dicastero del turismo, per evitare che scelte quanto meno discutibili, fatte non a caso evidentemente prima delle scorse elezioni, drenino preziose risorse che più utilmente andrebbero investite in aziende sane che, con la disponibilità di ulteriori risorse finanziarie, potrebbero creare nuova e duratura occupazione e favorire il rinnovamento e potenziamento dell’offerta turistica nazionale”.

“Sono certo -ha concluso Jannotti Pecci- che il sistema turistico italiano potrà vincere, con gli opportuni interventi appropriati e tempestivi, ancora una volta la sfida della competitività e a questi fini è necessario vincere anche la sfida della innovazione digitale in tutta filiera dell’industria del turismo impegnandosi, senza ulteriori indugi con iniziative appropriate di formazione continua di qualità per tutte le risorse umane coinvolte”.

 

 

Commenti
    Tags:
    termeischiatelesesujo
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Nuovi vipponi in Casa. Nomination Gregoraci, lingerie da infarto...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

    Nuovi vipponi in Casa. Nomination
    Gregoraci, lingerie da infarto...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3

    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.