A- A+
Economia
Jobs act, Telecom rivedrà assunzioni senza solidarietà espansiva

Telecom Italia si avvia a ridurre l'annunciato piano di assunzioni di giovani alla luce della mancata introduzione nel Jobs act della solidarietà espansiva. La conferma arriva dal presidente del gruppo delle comunicazioni, Giuseppe Recchi, a margine del Forum Ambrosetti a Cernobbio.

"Certo che la solidarietà espansiva sarebbe stato un modo di fare assunzioni in una società che ha anche bisogno di un ricambio generazionale importante perché la nostra età media è figlia del periodo di crisi e blocco delle assunzioni...ma tutto quello che facciamo deve essere economicamente sostenibile".

"Vediamo lunedì cosa si può fare, probabilmente dovremo riparametrare il piano nei tempi e nei modi", ha aggiunto Recchi riferendosi al tavolo in corso al Mise sulla riorganizzazione aziendale.

Telecom e altre aziende avevano subordinato i loro piani di crescita occupazionale alla elargizione da parte del governo di risorse per finanziare contratti di solidarietà espansiva che puntano a favorire nuove assunzioni attraverso una contestuale e programmata riduzione dell'orario di lavoro e della retribuzione.

Il governo ha ritenuto troppo oneroso l'intervento e questo non è stato inserito negli ultimi decreti attuativi del Jobs act varati in queste ore in via definitiva.

Già nelle scorse settimane Recchi aveva fatto sapere che senza l'intervento statale le 4.000 assunzioni annunciate sarebbero state a rischio. E secondo una fonte aziendale quest'anno le assunzioni saranno "alcune centinaia" rispetto alle 1.000 previste.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
jobs acttelecomassunzioni
i più visti
in evidenza
In gol Arturo Calabresi È il figlio del Biascica di Boris

Coppa Italia, Roma-Lecce

In gol Arturo Calabresi
È il figlio del Biascica di Boris


casa, immobiliare
motori
Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.