A- A+
Economia
Pitti uomo Lapo 4

Lapo Elkann verso Piazza Affari. Il rampollo di casa Agnelli sembra aver messo la tesata a posto e con il suo marchio Italia Indipendent vuole fare le cose sul serio: la quotazione potrebbe arrivare già entro l'autunno. Con tutta probabilità i soci fondatori vorranno mantenere il controllo del gruppo: sul mercato dovrebbe finire quindi meno di un terzo del capitale.

Il marchio, dondato nel 2007 con Andrea Tessitore e Giovanni Accongiagioco, si concentra sul settore del lusso e sugli occhiali in particolare.  La notizia, pubblicata sul Financial Times, arriva non certo nel giorno più propizio per il settore: la peggior performance del paniere principale è stata registrata da Luxottica (-4,25% a 40,06 euro). Tod's ha ceduto il 2,69% a 112,3 euro mentre Salvatore Ferragamo è arretrato dell'1,45% a 24,42 euro. Il lusso ha risentito delle previsioni del Fondo Monetario Internazionale, che ha ridotto la previsione di crescita per la Cina al 7,75% nel 2013 rispetto al precedente 8%, segnalando che il quadro economico internazionale resta fragile e che le esportazioni si riducono. Nonostante la giornata nera, però, Piazza Affari ha dimostrato di poter valorizzare i marchi del lusso. Tra le Ipo di maggiore succeso negli ultimi due anni ci sono infatti quelle di Salvatore Ferragamo e di Brunello Cucinelli. E se la casa di famiglia è destinata a lasciare il mercato italiano, Lapo sceglie Milano per lanciare il "suo" made in Italy.

I ricavi di Italia Independent sono aumentati di un terzo nel 2012, a 15,7 milioni di euro. L'utile operativo ha tocccato i 2,9 milioni. Ha sei punti vendita in Italia, tra cui un flagship a Torino e vende anche in America, Europa e Asia attraverso un sito di e-commerce. Elkann, presidente della società, ha dichiarato che "questo progetto di quotazione rappresenta una pietra miliare per lo sviluppo del nostro gruppo, che è il risultato di un vasto lavoro di squadra. Personalmente - ha aggiunto - io continuerò a concentrarsi sullo sviluppo creativo dei prodotti e del marchio a livello internazionale, che è sempre stata la mia passione, per supportare team di gestione del gruppo". L'Ad tessitore ha posto l'obiettivo: raccogliere capitale "per diventare internazionale". "Italia Independent è la prova che la creatività italiana, know-how e di prodotto e di servizio stanno vincendo le combinazioni qui in Italia e nel mondo. La scelta di elencare la società in Italia è inteso come un segno che si tratta di una valida alternativa di crescita per tutte le piccole e medie aziende del nostro paese".

La quotazione è prevista avvenire prima dell'autunno e, anche se i fondatori sono ancora da decidere quanto della società intendono vendere agli investitori, il signor Tessitore ha detto di voler "mantenere il controllo" - suggerendo che venderà meno di un terzo .

Tags:
lapopiazza affarilusso
Loading...
in vetrina
GEORGINA RODRIGUEZ LATO B DA INFARTO IN PALESTRA. E Diletta Leotta... Le foto

GEORGINA RODRIGUEZ LATO B DA INFARTO IN PALESTRA. E Diletta Leotta... Le foto

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Salire sull'autobus a Napoli "Nun v'azzeccat..."

Coronavirus vissuto con ironia

Salire sull'autobus a Napoli
"Nun v'azzeccat..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
FCA e Comune di Torino lanciano laboratorio per mobilità smart

FCA e Comune di Torino lanciano laboratorio per mobilità smart


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.