A- A+
Economia
Legge di Stabilità/ Commissione Bilancio: inammissibili 1.600 su 3.700 emendamenti

Estranei alla materie e senza coperture finanziarie. La commissione Bilancio della Camera dei Deputati presieduta da Francesco Boccia cestina circa 1.600 dei 3.700 emendamenti presentati alla Legge di Stabilità, emendamenti dichiarati inammissibili. Restano quindi 2.000 proposte di modifica, che dovranno essere ulteriormente ridotti, a circa 500 emendamenti segnalati.

Per oltre un quarto le proposte di modifica arrivano dal Partito Democratico, insomma, una sfida della minoranza interna al partito nei confronti del premier Matteo Renzi. Molte proposte di correzione, come preannunciato, si concentrano sui temi "più caldi" della manovra, dalle tasse su Tfr e fondi pensione (su cui il governo ha aperto a "correttivi", ma nel rispetto dei saldi), al pressing per aumentare i fondi per i nuovi ammortizzatori sociali.

Tema, quest'ultimo, legato a doppio filo, anche nelle intenzioni del governo, alla realizzazione del Jobs act. Il provvedimento all'esame della commissione Lavoro sempre a Montecitorio, infatti, si intreccia anche "da calendario" con la legge di Stabilità e potrebbe rallentarne i lavori.

Tags:
legge stabilitàblanciopadoan

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.