A- A+
Economia

Bankitalia e Corte dei Conti esprimono dubbi sul cuneo fiscale, in merito alla legge di stabilita'. Nell'audizione al Senato dove e' in corso l'esame del provvedimento, il vice direttore generale di Palazzo Koch Luigi Federico Signorini ha spiegato che il risparmio derivante per un lavoratore dal taglio del cuneo fiscale e' pari a poco meno di 100 euro: "La dimensione dell'intervento non e' elevata - spiega - essa riflette i limitati margini di manovra disponibili e la scelta di utilizzarli per intervenire anche in altri ambiti".

"Escludendo il caso di nuove assunzioni - afferma ancora il vice direttore generale di Bankitalia - per un lavoratore senza carichi familiari e con retribuzione pari a quella media della contabilita' nazionale il cuneo fiscale complessivo diminuirebbe tra il 2013 e il 2014 dal 48,5 al 48,1%".

Sulla stessa linea la Corte dei Conti: il presidente della magistratura contabile Raffaele Squitieri giudica anche lui il taglio del cuneo "limitato" e che anzi comporta "problemi distributivi e di equita'" poiche' esclude dal beneficio 25 milioni di soggetti.

Secondo la Corte, "Contrastare il declino del sistema produttivo rappresenta oggi l'emergenza nazionale sulla quale va concentrata e misurata la capacita' di intervento". Secondo la Corte La legge di stabilita' rischia di comportare "ulteriori aumenti impositivi" sul patrimonio immobiliare, in particolare sulle seconde case.Inoltre, "e' ancora alta la probabilita' che si realizzi un quadro meno favorevole di quello prospettato dal Governo e con scostamenti crescenti nel tempo".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
legge stabilità
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.