A- A+
Economia
Altissima qualità e 100 colori: a Milano il primo monomarca Lenzuolissimi

Colore e qualità. Ecco gli ingredienti alla base di Lenzuolissimi, la nuova iniziativa commerciale realizzata da un gruppo di giovani imprenditori italiani che hanno deciso di cavalcare il leggero vento di ripresa economica.

Si tratta di Michele Cascavilla, ex manager della nota azienda Frette, e dei suoi tre soci, Giuseppe Tornatore, Erik Somaschini e Lorenzo Di Muro, che hanno aperto il primo punto vendita di "Lenzuolissimi" a Milano nella centralissima Piazza Cordusio, primo e unico monomarca di sole lenzuola colorate al mondo.

Lenzuola di altissima qualità in raso di cotone, 300 fili made in Italy, in oltre cento splendide colorazioni, personalizzabili gratis in negozio con logo o iniziali.

Dopo l'opening in grande stile del primo negozio milanese si prevede ora l'apertura di oltre 50 negozi tra gestione diretta e franchising entro la fine dell'anno.

Tags:
lenzuolissimimichele cascavillagiuseppe tornatoreerik somaschinilorenzo di muro
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.