A- A+
Economia

 

 

letta 500 4Enrico Letta

Ad ottobre verra' presentato un piano di liberalizzazioni del governo. Ad annunciarlo è lo stesso premier Enrico Letta durante l'incontro con la stampa insieme all'omologo greco Samaras.

"Deve essere chiaro che i sacrifici non sono sacrifici fini a se stessi, non sono l'obiettivo, ma lo strumento per arrivare alla terra promessa", ha aggiunto il presidente del Consiglio non specificando però quali sono le società e partecipazioni nel mirino.

Qualche giorno fa era stato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, a sollevare un vespaio di polemiche sull'argomento, fino ad essere costretto a smentire che nel mirino dell'Esecutivo siano finite Eni, Enel e Finmaccanica.

"Sara' un piano largo", si è limitato a dire Letta. "Ovviamente - ha spiegato  incalzato dai giornalisti - e' presto adesso per dire come, quanto, cosa, anche per non dare adito a speculazioni. Ci lavoreremo ad agosto ed a settembre, ne ho gia' parlato anche con le parti sociali".

Letta è intervenuto anche sulla situazione di Atene. "Sulla Grecia l'Europa negli anni passati ha compiuto forti errori, con strumenti e tempi sbagliati e questo ha fatto si' che la crisi si avvitasse" provocando in tutta Europa maggiore crisi finanziaria e maggiore disoccupazione.

Per Letta "se l'atteggiamento dell'Ue verso la Grecia all'inizio fosse stato diverso ci sarebbe stato minore disoccupazione e minore impatto della crisi finanziaria". Per Letta "il futuro dell'Europa richiede piu' risposta politica: non ci si puo' nascondere solo dietro alle formule tecniche: dietro i numeri ci sono le persone, i loro drammi e le loro speranze".

Tags:
lettaprivatizzazioniliberalizzazioni

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.