A- A+
Economia
Alitalia, ecco la lettera di Etihad. I sindacati: "Tagli per 400 mln"

"L'amministratore delegato Del Torchio ha comunicato che Etihad ha inviato la lettera ad Alitalia in cui ha risposto alle osservazioni della stessa Alitalia e credo che Alitalia stia valutando il contenuto delle proposte di Etihad": lo ha affermato, a margine di un convegno a Milano, il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi.

"Del Torchio presentera' agli azionisti e al Governo lo stato della trattativa che sta avanzando", ha aggiunto Lupi "e noi crediamo che l'alleanza tra Etihad e Alitalia sia una buona alleanza per rilanciare il trasporto aereo in Italia e la nostra compagnia".

In attesa di conoscere nel dettaglio i contenuti della missiva, le informazioni certe riguardano quelle apprese e diffuse dai sindacati. Dal tavolo di trattativa è emerso che la compagnia punta a un risparmio di 400 milioni di euro, ben al di sopra della soglia indicata nel piano dello scorso luglio, quanto i tagli si erano fermati a 300 milioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alitaliaetihadlupidel torchio
i più visti
in evidenza
Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker-Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”


casa, immobiliare
motori
Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.