A- A+
Economia

Cade un altro pezzo dell'impero Ligresti. Una trentina di milioni di euro depositati su conti svizzeri intestati a Salvatore Ligresti e alle figlie Giulia e Jonella sono stati sequestrati venerdi' scorso dal procuratore pubblico capo di Lugano John Noseda nell'ambito di un'inchiesta in cui si ipotizza il reato di autoriciclaggio. Sono stati 'congelati' anche i beni di Paolo Ligresti.

Intano è stata fissata per il prossimo 6 agosto l'udienza al tribunale del riesame per Salvatore Ligresti, agli arresti domiciliari dallo scorso 17 luglio. Ieri Salvatore Ligresti avrebbe dovuto essere in procura a Torino per essere sentito dai magistrati ma non si e' presentato per motivi di salute.

Tags:
ligrestifonsaisequestri
i più visti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.