A- A+
Economia
Mediolanum/ Berlusconi crea il trust per parcheggiare il 20%

In attesa di conoscere il parere dei giudici sull'atto di impugnazione da parte di Berlusconi del provvedimento della Banca d’Italia di ottobre sulla partecipazione in Mediolanum di Fininvest, la finanziaria della famiglia dell'ex Cavaliere guidata da Pasquale Cannatelli crea il trust in cui conferire la quota eccedente al 9,9% della propria quota nel gruppo controllato dalla famiglia Doris, nominando Sirefid  quale trustee indipendente e Marina Brogi quale guardiano del trust.

Il board di Fininvest aveva reso noto venerdì, a borsa chiusa, che intendeva chiedere a Bankitalia la proroga del termine per istituire il trust dove conferire gli 800 milioni di euro circa ai valori di borsa attuali, pari al 20% del pacchetto azionario di Mediolanum  eccedente il 9,9%. Questa decisione seguiva il ricorso fatto daBerlusconi il 7 gennaio  contro il provvedimento del 7 ottobre 2014 con il quale Banca d’Italia e Ivass stabilivano che il Cavaliere avrebbe dovuto cedere la quota in Mediolanum  oltre il 9,9% e conferirla in un trust entro 30 mesi.

In conformità con quanto deliberato dal Cda di Fininvest, si precisa che "l'istituzione del trust deve comunque essere intesa senza pregiudizio alcuno rispetto  all'iniziativa promossa dal controllante indiretto, Silvio Berlusconi, mediante proposizione dell'atto di impugnazione del provvedimento della Banca d'Italia del 7 ottobre 2014 e della relativa istanza cautelare, e agli effetti che dall'eventuale accoglimento degli stessi possano scaturire", dice la nota di Fininvest.

Tags:
mediolanum
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.