A- A+
Economia

Le borse europee chiudono positive grazie al traino di Piazza Affari, anche oggi maglia rosa sulla scia della fiducia incassata dal governo, e all'andamento in cauto rialzo di Wall Street, legato al moderato ottimismo degli investitori sulle trattative politiche per l'innalzamento del tetto del debito Usa. Il Dax di Francoforte guadagna lo 0,29% a 8.622,97 punti, l'Ftse Mib di Milano balza dell'1,59% a 18.304,22 punti, il Cac 40 di Parigi cresce dello 0,88% a 4.164,245 punti, l'Ftse 100 di Londra sale dello 0,08% a 6.453,88 punti, l'Ibex di Madrid segna +1,35% a 9.420,9 punti.

Piazza Affari è stata spinta all'insu' dal calo degli spread e dalla conseguente buona vena dei titoli bancari, in particolare delle popolari. Il clima di ottimismo generato dalla fiducia al governo Letta continua a influenzare positivamente il listino, mentre gli altri listini risentono sempre delle incertezze legate alla battaglia sul budget Usa, che oggi ha costretto tra l'altro ad annullare la diffusione dei dati macro sull'occupazione.

Il vento mutato ha prodotto il calo dello spread, sotto i 250 punti, con grandi acquisti sulle banche. Su tutti Bper (+7,27%), insieme a Ubi (+6,34%), Banco Popolare (+6,77%), Bpm (+5,11%). Sopra il 3% anche Unicredit, Mps e Mediobanca, trascurata invece Intesa (+0,78%). Nuova accelerazione tra i finanziari di Unipol (+3,80%) e Fonsai (+2,35%). Bene gli energetici, con A2A +3% ed Enel +2,66%. Nelle costruzioni guadagna Impregilo (+4,71%). Riflessiva Telecom (-0,78%) dopo l'addio di Bernabe' e in attesa degli sviluppi nelle strategie industriali su scorporo della rete e Sud America. Calmi Finmeccanica (+0,58%) e Ansaldo Sts (+0,77%) nel giorno del cda della holding che dovrebbe sancire la cessione di Ansaldo Energia al Fondo Strategico. Tra i media strappa L'Espresso (+9,82%), bene anche Mediaset e Mondadori oltre il 2%.

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi continua a contrarsi, sulla scia della fiducia ottenuta dal governo, e chiude a 247 punti, prossimo ai minimi di seduta. Il rendimento e' al 4,29%. Il differenziale Bonos/Bund si attesta a 237 punti per un tasso del 4,20%.

Tags:
mercatiborsespread
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.