A- A+
Economia

Chiusura in rialzo per la Borsa italiana ma non sui massimi di giornata a causa di una frenata nel finale in scia all'andamento ribassista di Wall Street, penalizzata dopo la pubblicazione dei dati Usa sui prezzi alla produzione e della produzione industriale. La crescita dell'Ftse Mib, in linea con l'andamento finale dei principali indici europei, e' stata pari allo 0,23% a quota 16.152 punti, a fronte di un massimo a 16.227 punti. All Share a +0,33% a 17.172 punti. Tra le blue chips, contrastati i titoli bancari a maggior capitalizzazione; in evidenza Pirelli, Eni e Gtech; in forte contrazione Rcs. Euro in calo sul dollaro a chiusura di seduta (1,335). Spread a quota 275 alla chiusura della giornata di Borsa.

Per quanto riguarda i bancari Intesa Sanpaolo ha chiuso in rialzo dello 0,91%, Unicredit -0,36%, Mediobanca a -1,29%. Tra gli altri finanziari, Generali in calo dello 0,65%. In evidenza Pirelli con un +3,34% a 9,27 euro per azione sulle buone prospettive del comparto di riferimento a livello internazionale. Negativi, sempre per quanto riguarda gli industriali, Fiat a -0,36%, Telecom -0,37% e Tenaris-0,32%. In controtendenza Finmeccanica (+0,26%). Contrastati i titoli del lusso (Luxottica -0,26%, Ferragamo +0,88%) e gli energetici con Eni +1,26%, Enel -0,45%, A2a -2,44%, quest'ultima all'indomani dell'assemblea dei soci. Giu' Rcs (-6,32%) dopo il cda che ha fissato il prezzo, fortemente scontato, per l'aumento di capitale al via lunedi'. Parmalat in evidenza a +2,75% nel giorno dell'assemblea.

 

Tags:
mercatiborsespread
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.