A- A+
Economia

Le borse europee chiudono in lieve rialzo al termine di una seduta fiacca per i timori provenienti dagli Stati Uniti. A Londra l'indice Ftse 100 guadagna lo 0,32% a 6.507,65 punti, a Parigi il Cac sale dello 0,07% a 4.222,96 punti, Francoforte resta sostanzialmente piatta con il Dax che segna un -0,01% a 8.723,81 punti. In lieve rialzo Madrid a +0,28%.

Come il listino iberico, anche Piazza Affari chiude sopra la parita' una seduta, priva di spunti di rilievo, altalenante anche se sempre su valori vicini alla chiusura di venerdi'. L'Ftse Mib, in linea con gli altri listini europei, ha archiviato la giornata con un modesto +0,19% a quota 18.917 punti dopo i robusti rialzi messi a segno nelle ultime settimane. All Share +0,19% a 19.970 punti. Pesante calo, dopo una fiammata nella prima parte di giornata, per Rcs (-4,52%) nel giorno in cui si e' riunito il patto di sindacato sul riassetto azionario del gruppo.

Exploit dei titoli del calcio dopo i risultati conseguiti nel primo spezzone di stagione: As Roma +20,56%, Juventus Fc +17,27%, Ss Lazio +29,8%. Positivi i finanziari con Unicredit +0,18%, Mediobanca +1,55%, Mps +2,71%, Generali +0,67%. In controtendenza Intesa Sanpaolo (-0,45%). Telecom Italia guadagna un altro 1,39% dopo il balzo della scorsa settimana. Sopra la parita' i principali energetici: Enel +0,19%, Eni +0,06%, A2a +3,71%. Negativo il settore che riunisce le aziende del lusso: Tod's pesante con un -4,96%, Ferragamo -1,83%. Contrastati i principali industriali: Fiat +0,23%, Pirelli -0,87%, CnhI -1,9%, Prysmian +0,43%, Finmeccanica -0,45%.

Tags:
mercatiborsespread
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.