A- A+
Economia

Le borse archiviano prevalentemente in rosso una seduta contrassegnata dal segno negativo, sull'ondata dei realizzi successivi all'accordo al Congresso che ha scongiurato il default degli Usa. Francoforte segna -0,38% (8.811,98 punti), il Ftse Mib segna a Milano -0,4% (19.198,10 punti), a Parigi il Cac 40 cede lo 0,1% (4.239,64 punti), a Londra il Ftse 100 chiude piatto sopra la parita' a +0,07% (6.576,16 punti), a Madrid l'Ibex guadagna in controtendenza 0,39% a 9.918 punti.

Tra i titoli peggiori del listino milanese c'e' Fiat, che arretra del 2,28%, anche dopo un report di Barclays che conferma il giudizio negativo di 'underweight'. Giu' pure Cnh Industriali con un -1,04%. Negativa l'energia, con Enel -0,92%, Eni -0,95%. Rialzi per Impregilo (+2,33%), per Ferragamo (+2,20%) nel lusso, insieme a Safilo (+3,82%), per Autogrill (+2,38%) che si e' aggiudicata nuove concessioni per la ristorazione in Inghilterra. Sale Telecom (+0,49%) su nuove indiscrezioni di stampa che accreditano l'intenzione di Telefonica di cedere Tim Brasil, mentre la Findim di Fossati ha chiesto la convocazione dell'assemblea per la revoca del cda. TI Media guadagna il 6,03%. Tra le banche salgono Ubi (+1,30%) e Unicredit (+0,63%), scendono Intesa -0,49%, Bpm -0,97%; Carige +4,24%. Moderato impatto della conferma da parte di Moody's dell'outlook negativo sul settore.

Ripiega a 233 punti lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi, mentre il rendimento si attesta al 4,22%. Il differenziale Bonos/Bund scende a 240 punti a un tasso del 4,29% grazie al buon esito dell'asta di titoli di Stato svoltasi a Madrid.

Chiusura in positivo per la Borsa di Tokyo, con l'indice Nikkei a +0,83% punti. Il titolo festeggia l'accordo che in Usa ha riaperto il governo federale ed evitato il default sul debito.
 

Tags:
mercatispreadborsa

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.