A- A+
Economia
Meridiana/ Dopo i video e i selfie , i lavoratori si giocano la carta Facebook

Oltre al selfie, la pagina Facebook. I lavoratori Meridiana non si arrendono e dopo lo sciopero di ieri continuano a farsi sentire e vedere: ai tradizionali sit-in davanti al Ministero del Lavoro abbinano interviste alla radio, una pagina Facebook che raccoglie il consenso di Vip e persone comuni con l'hashtag #IoStoConILavoratoriMeridiana e un video dei 1300 esuberi che a breve saranno licenziati. "Perché siamo persone, non numeri e lo vogliamo far sapere".

Nei selfie e nei video, foto di  piloti, assistenti di volo e addetti di terra sulle basi continentali e sarde della compagnia con mogli, mariti e figli. "Il dramma che rischia di consumarsi a breve - hanno scritto i lavoratori - è quello della perdita di 1350 posti di lavoro tra piloti, assistenti di volo e addetti di terra sulle basi continentali e sarde della compagnia, perdita che si tradurrebbe nell' ennesimo shock sociale che l'Italia e le sue famiglie non possono permettersi".

L'obiettivo è sensibilizzare l'opinione pubblica sulla vertenza e la situazione drammatica della compagnia aerea, richiamando l'attenzione dei media, delle istituzioni regionali e nazionali, del Governo, del Ministro dei Trasporti e quello del Lavoro per un impegno concreto al fine di scongiurare la massiccia perdita di occupazione in Meridiana.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
meridianaesuberi
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.